fbpx

Cessione del quinto: scoprila con noi!

16 Mar 2020

Tra le varie forme di finanziamento, uno delle più diffuse è la cessione del quinto. La cessione del quinto è un finanziamento che si rivolge ai lavoratori dipendenti (pubblici e privati) e ai pensionati che potranno restituire la somma avuta in prestito cedendo al finanziatore fino a un quinto del loro stipendio o della loro pensione. Il datore di lavoro o l’ente previdenziale tratterranno la rata direttamente dallo stipendio o dalla pensione versandola al finanziatore.

Bisogna però fare una piccola distinzione tra i casi. I pensionati possono richiedere esclusivamente la cessione del quinto, perché per questa categoria esiste il limite di una sola trattenuta sulla pensione, che non può superare il quinto della somma mensile percepita.

Il dipendente, invece, può richiedere un finanziamento di importo più alto cedendo un ulteriore quinto del proprio stipendio; in questo caso, oltre alla cessione del quinto, deve stipulare con il finanziatore anche il contratto di “Delegazione di pagamento”, che consente di aggiungere un ulteriore quinto allo stipendio cedibile, ottenendo così un finanziamento più alto. Chi la richiede delega irrevocabilmente il proprio datore di lavoro a trattenere dallo stipendio la rata del prestito concesso dalla banca o dalla finanziaria.

Il datore di lavoro è tenuto ad aderire alla cessione del quinto mentre può scegliere di aderire o meno alla delegazione di pagamento. Per la cessione del quinto e la Delega di pagamento la legge richiede di stipulare una polizza assicurativa per coprire il rischio di morte e/o di perdita dell’impiego del debitore.

La cqs rappresenta uno dei nostri prodotti principali, contattaci e ti forniremo una soluzione personalizzata che si adatti perfettamente alle tue esigenze.